(Non)Vivo, (Non)leggo, (Non) fumo,(Non) Muoio, (Non) Amo.

Vivo

Non vivo

Sul bianco

Dell’armadio

Fatto, di marmo.

 

Leggo

Non leggo

Quel libro senza

Luce, che brilla accanto.

 

Fumo

Non fumo

Sognando il

Cancro, che cresce.

 

Muoio

Non muoio

È’ la sorte rossa

Per vivere, il dolore.

 

Amo

Non amo

È il verbo c’oggi

crocifigge in me, la differenza.

 

 

P.S.

Costruisco “piramidi” che mettano in ridicolo le passiones, che ognuno di noi (non) prova.
Preludio creato postumo del mio romanzo rubato.

di Federico Caruso

Armadio bianco

Angolo di armadio bianco

Annunci