Una donna (orso) per amico.

Questa non è una storia del terrore

Infatti parla di un animale che dorme per ore e ore.

L’orsa di cui sto per parlare,

È una tenera e docile bestia da amare.

Ormai da più di una decade me la trovo accanto

E non posso non volerle bene, non poco, assai e tanto.

È un cazzo di orso bianco delle nevi artiche,

È un’orsa bi-polare da picchiare a volte con pesanti pertiche.

Ma non vive solo nei boschi o nei ghiacciai,

Se alzi gli occhi in su, nella notte la troverai.

Esatto è proprio lì nel firmamento,

Grande Carro, Orsa Maggiore da seguire ond’evitar lo smarrimento.

Per questa dichiarazione di perenne amicizia…

Il tuo caro Principino per la prima volta, ti dedica e ti vizia.

orso

Annunci