Gialla

Di quando
Di come
Di sempre
Gialla ti ho vista
E rimani un caffè
E prendine un altro
E scegli me
Gialla so’ stronzo
Ti rompo
Ti voglio
Ti perdo adesso ch’è tardi
Gialla che resti in silenzio
Le piogge a dirotto
Le rondini dal braccio scappano
Le stelle nel cielo oggi ubriaco restano
Già.

Annunci