Bersani al telefono (1)

DEL9291A

Per un analisi seria, leggete il post precedente “post post voto“, per ridere invece leggete sotto. Sulla scia del Progressista Dimezzato (a tal proposito vi ringrazio per i numerosi e inaspettati apprezzamenti), vi riporto un altro dialogo avvenuto all’interno del Partito Democratico

Dai ragassi, avete visto? Siamo il primo partito!

No segretario, non siamo il primo partito.

Ma  siamo mica qui per stare ancora all’opposizione, governeremo l’Italia, abbiamo vinto le elessioni. Siamo la coalissione di mazgioranza.

Si ma purtroppo al senato non abbiamo i numeri per governare.

Beh allora date un sonnifero a Vendola che nel frattempo chiamo Monti…

No segretario, i voti di Monti non basterebbero.

Beh allora date un sonnifero anche a Monti che chiamo Ingroia…

No segretario, Ingroia non è nemmeno entrato in parlamento.

Orco Boh! Chi dobbiamo chiamare allora? Zesù Cristo?

No segretario, al senato rimangono Pdl e Movimento 5 Stelle.

Non siam mica qui a far il governo con l’opposissione. Non siam mica qui a non-governare.
Son mica io il primo “non-premier”?

No segretario, ancora Napolitano non ha chiamato.

Quindi ancora non sono ancora il “non-premier”?

No segretario.

Che notisiaccia che mi dai. Datemi un sigaro e portatemi il telefono.

Tenga segretario…segretario, ma chi sta chiamando?

«Pronto, buongiorno, parlo con il Signor Giaguaro?»

to be continued … (speriamo di no)

Annunci